Qual è la durata ideale dell'allenamento?

Ci sono studi che dimostrano che una durata dell’allenamento che supera i 60 minuti diminuisce la produzione di testosterone e aumenta quella di cortisolo, ormone frequentemente collegato allo stress.

Senza complicarci troppo la vita diciamo che, di certo, il cortisolo non aiuta chi vuol metter su massa magra ed allo stesso tempo eliminarla. D'altra parte c'è da dire però che, fare una vita molto stressante, sia nettamente più dannoso che allenarsi qualche minuto più del dovuto.

Ma quanto tempo deve durare il nostro allenamento per vederne gli effetti sul nostro corpo?

l'importanza delle proteine nello sport

Oltre ad essere degli elementi indispensabili per il nostro organismo, le proteine nello sport sono inoltre elementi nutritivi fondamentali per il sistema muscolare perché, se assunte quotidianamente in modo corretto, sono in grado di fornire un ottimo rendimento sia dal punto di vista fisico sia dal punto di vista psichico. Scopriamo insieme perché!

gli attrezzi per allenarsi a casa

Allenarsi tra le proprie mura domestiche a seguito della chiusura dei parchi e dei centri sportivi è diventata ormai una delle principali attività quotidiane svolte dal popolo degli sportivi e non. Se anche voi non riuscite a fare a meno dell’attività fisica giornaliera, allora gli attrezzi per allenarsi a casa non potranno di certo mancare per la vostra home fitness!

Scopriamo insieme quali sono i principali attrezzi che potranno esservi d’aiuto ad eseguire i vostri allenamenti in casa e soprattutto quali sono gli esercizi con cui potrete utilizzarli!

alimentazione e sport

Una sana alimentazione presuppone una costante attività fisica così come l’attività sportiva presuppone un corretto regime alimentare. Alimentazione e sport sono due concetti estremamente correlati che hanno un impatto diretto sulla nostra qualità di vita e sulla nostra salute generale.

Ma quali sono gli spuntini giusti prima e dopo l’allenamento? E cosa fare se poco prima di allenarti vieni colto da un improvviso attacco di fame? Ecco tutte le risposte!

come trattare la cervicale

La cervicalgia rappresenta uno dei disturbi più frequenti nel mondo occidentale e consiste in un insieme di dolori che partono dal rachide cervicale e colpiscono le vertebre superiori della colonna vertebrale, ovvero quelle che sostengono il collo e la testa.

La cervicalgia viene spesso associata a disturbi come nausea, mal di testa e reflusso gastroesofageo. Ma quali sono le cause? Scopriamole!

alimentazione e psicologia

Vi siete mai chiesti come la psicologia possa influire sull'alimentazione?

Spesso i nostri discorsi sull’alimentazione vertono su aspetti complessi che, per quanto importanti, rappresentano solo una parte della nostra realtà.

Naturalmente rappresentano tutte verità scientifiche incontestabili, ma i motivi che ci portano ad ingrassare e a non perdere peso sono più spesso legati alla nostra psiche ed alla contingenza.

tutto cio che c'è da sapere sull'osteopatia

L’osteopatia rappresenta una terapia alternativa che, attraverso una serie di tecniche manipolatorie del corpo (in particolare la testa, il collo e la schiena) contribuisce a ripristinare alcune funzionalità del corpo.

La particolarità di questo approccio è che, pur basandosi sugli studi scientifici e sulle conoscenze mediche tradizionali, l’osteopatia non prevede né l’uso di farmaci e né il ricorso alla chirurgia ma al contrario l’unico strumento che utilizza sono le mani dell’osteopata.

allenarsi: 3 consigli prima di iniziare

Hai deciso: vuoi iniziare il 2020 col piede giusto concentrandoti sull’attività fisica, per migliorare la tua forma, il rapporto con il tuo corpo e per restare in forma. Ma quali sono gli elementi da considerare prima di iniziare ad allenarsi?

Naturalmente, ancor prima di valutare su quale tipologia di attività fisica focalizzarsi, è indispensabile stabilire qual è il vostro obiettivo: c’è chi lo fa per dimagrire, chi per aumentare la propria massa muscolare, chi per pura e semplice passione, chi per contrastare i possibili effetti di un lavoro troppo sedentario o chi invece vuole staccare la spina e tante altre ragioni.

Ecco quali sono gli aspetti da tenere in considerazione per iniziare il vostro allenamento con lo spirito giusto!