alimentazione e sport

Una sana alimentazione presuppone una costante attività fisica così come l’attività sportiva presuppone un corretto regime alimentare. Alimentazione e sport sono due concetti estremamente correlati che hanno un impatto diretto sulla nostra qualità di vita e sulla nostra salute generale.

Ma quali sono gli spuntini giusti prima e dopo l’allenamento? E cosa fare se poco prima di allenarti vieni colto da un improvviso attacco di fame? Ecco tutte le risposte!

Alimentazione e sport: regole da seguire nel pre allenamento

Coloro che si allenano, partecipano a gare o eseguono uno sport anche a livello agonistico, necessitano di una maggiore richiesta di energia. Il tipo di integrazione o alimentazione per sportivi pre-gara o pre allenamento potrebbe variare in base alla disciplina praticata ma comunque segue alcune regole generali:

  • Deve essere uno spuntino abbastanza leggero e non eccessivamente consistente;
  • Deve essere equilibrato ed altamente digeribile;
  • Deve avere un bassissimo contenuto di grassi e proteine;
  • Deve contenere carboidrati, ma senza esagerare. I carboidrati infatti, oltre ad essere indispensabili, sono definiti come una vera e propria benzina per il nostro corpo perché donano la giusta carica di energia.

Il consiglio principale però resta quello di astenersi per circa due o tre ore da pasti consistenti prima di fare allenamento, soprattutto nel caso in cui si sono assunti alimenti molto ricchi di proteine almeno cinque ore prima.

alimentazione sport

Alimentazione e sport: cosa fare se abbiamo un attacco di fame?

Se poco prima di iniziare il vostro allenamento venite colti da un attacco improvviso di fame a cui non riuscite a resistere, cosa potete fare?

Potete concedervi uno spuntino super leggero, che fornisca un apporto energetico non superiore alle 100-300 chilocalorie, come ad esempio:

  • Una fetta di pane bianco o bigio con un po' di miele o di confettura;
  • Dei corn flake con la purea di mele;
  • Un biberli, tipico biscotto svizzero al miele con un cuore di marzapane;
  • Barrette di cereali ipocaloriche, possibilmente senza cioccolato;
  • Waffle ai cereali;
  • Fette biscottate;
  • Una banana matura.

L’alimentazione corretta dopo lo sport

Al termine della vostra attività sportiva o del vostro allenamento è consigliabile mangiare un pasto ricco di proteine perché esse vengono assimilate molto facilmente dall’organismo.

Per quanto riguarda le discipline di resistenza invece, come la corsa, è consigliabile assumere cibi ricchi di carboidrati utili per ricostruire le riserve di glicogeno. Le scorte di glicogeno infatti sono le prime a essere esaurite durante l’attività e per questo vanno sempre ricaricate e mantenute a un livello tale da non portare l’organismo in crisi ipoglicemica.